Royal Queen Seeds Joanne's CBD


n° Semi: 1 seme
Prezzo:
€9,50

IVA inclusa Spedione calcolata alla cassa

Descrizione

Royal Queen Seeds Joanne's CBD

Joanne's CBD: Terapeutica e Deliziosa


La Joanne’s CBD è una varietà terapeutica che produce effetti lucidi a livello mentale. È un poliibrido molto produttivo e perfettamente bilanciato, con un 50% di genetica indica ed un 50% sativa. Questa varietà ha ereditato il suo profilo cannabinoide dalle proprietà terapeutiche dai suoi genitori: Juanita la Lagrimosa e Session. Discendendo dalla Juanita, la Joanne’s CBD appartiene ad una lunga stirpe di leggende del CBD.

Alcuni ritengono che la Juanita la Lagrimosa sia stata la prima varietà in assoluto a raggiungere il 15% di CBD. Non per altro ha vinto numerosi premi all’High Times Cannabis Cup per i suoi effetti terapeutici e il suo basso contenuto di THC. Tuttavia, nonostante il suo interessante profilo cannabinoide, è una pianta che tende a rimanere piccola e poco produttiva. I nostri breeder hanno voluto superare questo inconveniente aggiungendo alla miscela genetica una Session, che si è rivelata la scelta corretta. Questo enorme ibrido si distingue infatti per le sue alte rese produttive e per la sua discendenza dalla Kalijah, un varietà ad alto contenuto di CBD.

Dopo un periodo di ibridazione e stabilizzazione, è nata la Joanne’s CBD. I nostri breeder hanno unito con successo il profilo cannabinoide della Juanita la Lagrimosa con le dimensioni e il potenziale produttivo della Session. Ora, i coltivatori possono raccogliere da una singola pianta grandi quantità di infiorescenze ricche di CBD.

EFFETTI, SAPORI ED AROMI DELLA JOANNE'S CBD
La Joanne’s CBD produce tra il 13 e il 18% di cannabidiolo, quantità più che sufficienti per dare un rapido sollievo da dolore, ansia e infiammazioni. Poche boccate di vapore alleviano la mente, aumentano la concentrazione e cancellano le preoccupazioni meno importanti. Provate a fumarla prima di un bagno caldo o di una sessione di meditazione per domare il sistema nervoso simpatico.

La Joanne’s CBD contiene solo tracce di THC (di circa lo 0,25–0,75%). Pertanto, i consumatori terapeutici possono assumere alte concentrazioni di CBD durante il giorno, senza che le loro funzioni cognitive vengano compromesse.

Gli effetti terapeutici della varietà sono accompagnati da un delizioso profilo aromatico di agrumi e fragranze dolciastre. Esprimete tutto il vostro spirito da cuoco cannabico ed usate queste infiorescenze per cucinare dei deliziosi edibili.

COLTIVARE LA JOANNE’S CBD
La Joanne’s CBD è relativamente facile da coltivare e la sua crescita può essere domata adottando qualche tecnica di potatura e il Low Stress Training. Le piante coltivate indoor raggiungono altezze medie e producono fino a 550g/m², dopo un breve periodo di fioritura di appena 7–8 settimane. All’aperto, le piante diventano più grandi, toccando i 180cm e producendo impressionanti raccolti da 475g/pianta, pronti verso inizio ottobre.

  •  Tipo di varietà: CBD
  •  THC: 0,25 - 0,75%
  •  CBD: 15%
  •  Rese Indoor: 500 - 550 gr/m2
  •  Rese all'Aperto: 425 - 475 gr/plant
  •  Altezza Indoor: 80 - 120 cm
  •  Altezza all'Aperto: 140-180 cm
  •  Tempo di Fioritura: 7 - 8 Settimane
  •  Mese di raccolta: Inizio Ottobre
  •  Patrimonio Genetico: Session x Juanita la Lagrimosa
  •  Tipo: Sativa 50% Indica 50%
  •  Effetto: High pulito e limpido senza euforia
  •  Clima: Caldo
  •  Sapore: Dolce, Spezie

Tutte le informazioni contenute sono a solo scopo informativo e didattico. Invitiamo tutti gli utenti a non utilizzare tali informazioni in modo pratico in relazione ai semi di cannabis. Ricordiamo infatti che:

In Italia la Coltivazione dei semi di cannabis è vietata (Art. 28 e 73 del DPR 309/90) se non si è in possesso di apposita autorizzazione (Art. 17 DPR 309/90)

Pertanto i Semi di cannabis potranno essere utilizzati esclusivamente per fini collezionistici e per preservazione genetica e sono commercializzati con la riserva che essi non siano usati da terze parti in conflitto con la legge. I semi di cannabis sono esclusi dal D.P.R. 309/90, ciò significa che essi non sono da considerarsi sostanze stupefacenti (L. 412 del 1974, Art. 1, Comma 1, Lett. B; convenzione unica sugli stupefacenti di New York del 1961 e tabella 1 decreto Ministero della Salute 11 Aprile 2006).

Metodi di Pagamento

Amazon American Express Mastercard PayPal Visa

Le informazioni relative al tuo pagamento vengono processate in modo sicuro. Non conserviamo nè abbiamo accesso a queste informazioni

Potrebbe interessarti anche...

Visti di recente