Royal Queen Seeds Sour Diesel


n° Semi: 1 seme
Prezzo:
€9

IVA inclusa Spedione calcolata alla cassa

Descrizione

La Sour Diesel, di fama mondiale, è ora disponibile in semi femminizzati da Royal Queen Seeds. Siamo orgogliosi di aggiungere questa eccellente varietà di cannabis alla nostra selezione. Questa è forse una delle varietà più famose in tutto il mondo, e probabilmente anche una delle più forti.

Come molte delle varietà migliori che stanno nascendo in questo periodo, Sour Diesel viene direttamente dalla California. È molto apprezzata dai fumatori e dai coltivatori. Queste potenti genetiche americane crescono bene in indoor ovunque; in outdoor, invece, esigono un clima mite, come quello della California o della Spagna.

COLTIVAZIONE

Questa è una varietà principalmente Sativa; si nota sia dalla struttura che dall'effetto dell'high che si ha quando si consuma. La pianta sviluppa bud densi di resina e un aroma potente in un periodo di fioritura che dura 10 settimane. Queste piante raggiungono un'altezza i circa 160-200 cm, con un certo allungamento nella prima fase della fioritura.

Se coltivata bene, produce 450-600 g per metro quadrato. Si tratta di una produzione di quantità e di qualità, con ottimi bud resinosi e aromatici. Potere al Diesel!

EFFETTO, AROMA E SAPORE

Sour Diesel è una varietà molto aspra e aromatica. I suoi bud lucenti offrono gusti chimici, alle erbe e aspri.

CARATTERISTICHE


    • THC: 19%

    • CBD: Medium

    • Rese Indoor: 475 - 525 gr/m2

    • Rese all'Aperto: 550 - 600 gr/plant

    • Altezza Indoor: 90 - 160 cm

    • Altezza all'Aperto: 150 - 200 cm

    • Tempo di Fioritura: 10 - 11 Settimane

    • Mese di raccolta: Fine ottobre

    • Patrimonio Genetico: Original Diesel x (Northern light x Shiva x Hawaiian)

    • Tipo: Sativa 70% Indica 30%

    • Effetto: Fisico, high distinto

    • Sapore: Erbe, Aspro

  • Clima: Warm

Tutte le informazioni contenute sono a solo scopo informativo e didattico. Invitiamo tutti gli utenti a non utilizzare tali informazioni in modo pratico in relazione ai semi di cannabis. Ricordiamo infatti che:

In Italia la Coltivazione dei semi di cannabis è vietata (Art. 28 e 73 del DPR 309/90) se non si è in possesso di apposita autorizzazione (Art. 17 DPR 309/90)

Pertanto i Semi di cannabis potranno essere utilizzati esclusivamente per fini collezionistici e per preservazione genetica e sono commercializzati con la riserva che essi non siano usati da terze parti in conflitto con la legge. I semi di cannabis sono esclusi dal D.P.R. 309/90, ciò significa che essi non sono da considerarsi sostanze stupefacenti (L. 412 del 1974, Art. 1, Comma 1, Lett. B; convenzione unica sugli stupefacenti di New York del 1961 e tabella 1 decreto Ministero della Salute 11 Aprile 2006).


Metodi di Pagamento

Bitcoin Bitcoin Cash DAI Dogecoin Ethereum Litecoin USDC

Le informazioni relative al tuo pagamento vengono processate in modo sicuro. Non conserviamo nè abbiamo accesso a queste informazioni

Potrebbe interessarti anche...

Visti di recente