Royal Queen Seeds Sweet Skunk Automatic


n° Semi: 1 seme
Prezzo:
€9

IVA inclusa Spedione calcolata alla cassa

Descrizione

Royal Queen Seeds Sweet Skunk Auto


Questo ibrido dalla fioritura rapida è molto simile alla varietà originale Critical Domina per quanto riguarda crescita, gusto ed effetto. La genetica ruderalis permette alla pianta di crescere in aree dove prima sarebbe stato impossibile. È una pianta dalla fioritura rapida, sviluppandosi dal seme alle cime pronte alla raccolta in soli 8 settimane.

COLTIVAZIONE

In media, Sweet Skunk Automatic produrrà circa 60-110g/pianta, a volte più, a volte meno, a seconda dell'ambiente. Indoor, i coltivatori stagionati possono raggiungere fino a 450g/m². Questa varietà raggiunge un'altezza di circa 60-100cm, il che significa che si adatta alla più piccola delle grow room, ai giardini o ai balconi. I coltivatori apprezzano il fatto che la Sweet Skunk Automatic offra qualcosa di gustoso e potente, senza la necessità di portare una cultivar piena di piante fotoperiodiche

EFFETTO, AROMA E SAPORE

Sweet Skunk Automatic offre un gusto e un aroma molto forti, leggermente fruttati, piccanti e "skunk". Questa combinazione culmina in un'essenza simile al tè che è pungente e complessa. È un fumo liscio e rilassante che offre un buon equilibrio tra genetica indica, sativa e ruderalis, sebbene l'indica domini definitivamente la scena.

CARATTERISTICHE


    • THC: 15%

    • CBD: Low

    • Rese Indoor: 400 - 450 gr/m2

    • Rese all'Aperto: 60-110 gr/plant

    • Altezza Indoor: 40 - 80 cm

    • Altezza all'Aperto: 60 - 100 cm

    • Tempo di Fioritura: 6 - 7 Settimane

    • Mese di raccolta: 8-9 settimane dopo semina

    • Patrimonio Genetico: Early Skunk x Critical x Ruderalis

    • Tipo: Sativa 10% Indica 60% Ruderalis 30%

    • Effetto: Cerebrale ed energizzante

    • Sapore: Dolce, Spezie

    • Clima: Mild

Tutte le informazioni contenute sono a solo scopo informativo e didattico. Invitiamo tutti gli utenti a non utilizzare tali informazioni in modo pratico in relazione ai semi di cannabis. Ricordiamo infatti che:

In Italia la Coltivazione dei semi di cannabis è vietata (Art. 28 e 73 del DPR 309/90) se non si è in possesso di apposita autorizzazione (Art. 17 DPR 309/90)

Pertanto i Semi di cannabis potranno essere utilizzati esclusivamente per fini collezionistici e per preservazione genetica e sono commercializzati con la riserva che essi non siano usati da terze parti in conflitto con la legge. I semi di cannabis sono esclusi dal D.P.R. 309/90, ciò significa che essi non sono da considerarsi sostanze stupefacenti (L. 412 del 1974, Art. 1, Comma 1, Lett. B; convenzione unica sugli stupefacenti di New York del 1961 e tabella 1 decreto Ministero della Salute 11 Aprile 2006).


Metodi di Pagamento

Amazon American Express Mastercard PayPal Visa

Le informazioni relative al tuo pagamento vengono processate in modo sicuro. Non conserviamo nè abbiamo accesso a queste informazioni

Potrebbe interessarti anche...

Visti di recente