Sweet Seeds Dark Devil Auto®


n° Semi: 3+1 semi
Prezzo:
€24,90

IVA inclusa Spedione calcolata alla cassa

Descrizione

Sweet Seeds Dark Devil Auto®

Varietà autofiorente. È il risultato dell’ibridazione tra una delle nostre genetiche autofiorenti più apprezzate, la Big Devil XL Auto® (SWS28) e una esotica genetica autofiorente dai fiori viola. Il peculiare carattere violaceo è stato ereditato dai suoi antenati della zona di Chitral, nell’Hindu Kush pachistano, vicino alla frontiera con l’Afganistan.

La genetica porpora apporta rapidità nella fioritura, aroma dolce e colori violacei alla nostra Big Devil XL Auto®.

La Dark Devil Auto® (SWS38) manifesta già dalla germinazione uno spiccato vigore ibrido. La pianta cresce con un aspetto indico-sativo, con gambo forte e numerosi rami laterali, un grande fiore centrale e molteplici cime di dimensioni più ridotte nei rami laterali. La produzione di resina è abbondante sia nei fiori che nelle foglie adiacenti. L’aroma è dolce e fruttato con toni di incenso e agrumati. I fiori, una volta raccolti e fatti seccare acquisiscono un tono violaceo molto scuro, quasi nero.

1º Premio – Auto del Año – Soft Secrets – High Life Cup – 2014

CARATTERISTICHE

Varietà SWS38
Indica: 40,31% / Sativa: 55% / Ruderalis: 4,69%
THC: 15-20% · CBD: 0,9%
Produzione Indoor: 400-600 g/m2
Produzione Outdoor: 50-200 g/planta
Raccolta Indoor/Outdoor: 8 ½ dalla germinazione
Altezza: 80-130 cm
Fiore rosso: approssimativamente l’90% degli individui

 

Tutte le informazioni contenute sono a solo scopo informativo e didattico. Invitiamo tutti gli utenti a non utilizzare tali informazioni in modo pratico in relazione ai semi di cannabis. Ricordiamo infatti che:

In Italia la Coltivazione dei semi di cannabis è vietata (Art. 28 e 73 del DPR 309/90) se non si è in possesso di apposita autorizzazione (Art. 17 DPR 309/90)

Pertanto i Semi di cannabis potranno essere utilizzati esclusivamente per fini collezionistici e per preservazione genetica e sono commercializzati con la riserva che essi non siano usati da terze parti in conflitto con la legge. I semi di cannabis sono esclusi dal D.P.R. 309/90, ciò significa che essi non sono da considerarsi sostanze stupefacenti (L. 412 del 1974, Art. 1, Comma 1, Lett. B; convenzione unica sugli stupefacenti di New York del 1961 e tabella 1 decreto Ministero della Salute 11 Aprile 2006).

 

Metodi di Pagamento

Amazon American Express Bitcoin Bitcoin Cash DAI Ethereum Litecoin Mastercard USDC Visa

Le informazioni relative al tuo pagamento vengono processate in modo sicuro. Non conserviamo nè abbiamo accesso a queste informazioni

Potrebbe interessarti anche...

Visti di recente