Sweet Seeds S.A.D. Sweet Afgani Delicious S1®


n° Semi: 3+1 semi
Prezzo:
€18,50

IVA inclusa Spedione calcolata alla cassa

Descrizione

Sweet Seeds S.A.D. Sweet Afgani Delicious S1® 

Auto-impollinazione di una delle nostre madri più potenti e aromatiche, Black Domina, selezionata nell’anno 1998. L’auto-impollinazione di questa incredibile madre produce cime compatte con abbondante resina, un dolce e intenso aroma mescolati a un sapore selvatico ereditato dai suoi antenati afghani.

Queste caratteristiche derivanti dal seme S1 si mantengono perfettamente in tutte le generazioni successive. Di facile coltivazione e grande resistenza a malattie e funghi.

1º Premio – Copa del Plata 06 – Buenos Aires – Argentina – 2006
1º Premio – Semilla del Millón – X Bella Flor – Málaga – 2007
3º Premio – Semilla del Millón – XI Bella Flor – Málaga – 2008
1º Premio – Copa de la Marihuana – Madrid – 2008
1º Premio – Interno Bio – CANNABIS CHAMPIONS CUP – Spannabis Barcelona – 2009
1º Premio – Interno Bio – 3ª Coppa Italia Antiproibizionista – Roma – Italia – 2009
3º Premio – Esterno – I Cannabis Cup Nature Grow – Barcelona – 2011
Mención Voto Invitados – Copa del Mar – Mar del Plata – Argentina – 2011
2º Premio – DopeCave Cup – Reino Unido – 2011
1º Premio – Interno – Copa Mendoza Cosecha Añeja – Mendoza – Argentina – 2013
2º Premio – Interno – Copa Mendoza Cosecha Añeja – Mendoza – Argentina – 2013
2º Premio – Esterno – II Axarquia Medical Cup – Málaga – 2014
2º Premio – Migliore Indic – VI Copa Cannábica de los Andes – Chile – 2016

 

CARATTERISTICHE

Sesso Femminizzata, Fotodipendente
Genotipo Indica/Sativa: 90%/10%
Incrocio Predominanza Indica
Fioritura indoor 63 giorni
Produzione indoor 400-500 g/m2
Raccolta outdoor Fine settembre
Produzione outdoor 350-550 g/pianta
Altezza outdoor n.d.
THC 15-20%
CBD 1,8%

 

Tutte le informazioni contenute sono a solo scopo informativo e didattico. Invitiamo tutti gli utenti a non utilizzare tali informazioni in modo pratico in relazione ai semi di cannabis. Ricordiamo infatti che:

In Italia la Coltivazione dei semi di cannabis è vietata (Art. 28 e 73 del DPR 309/90) se non si è in possesso di apposita autorizzazione (Art. 17 DPR 309/90)

Pertanto i Semi di cannabis potranno essere utilizzati esclusivamente per fini collezionistici e per preservazione genetica e sono commercializzati con la riserva che essi non siano usati da terze parti in conflitto con la legge. I semi di cannabis sono esclusi dal D.P.R. 309/90, ciò significa che essi non sono da considerarsi sostanze stupefacenti (L. 412 del 1974, Art. 1, Comma 1, Lett. B; convenzione unica sugli stupefacenti di New York del 1961 e tabella 1 decreto Ministero della Salute 11 Aprile 2006).

 

Metodi di Pagamento

Amazon American Express Apple Pay Bitcoin Bitcoin Cash DAI Ethereum Google Pay Litecoin Maestro Mastercard Shop Pay USDC Visa

Le informazioni relative al tuo pagamento vengono processate in modo sicuro. Non conserviamo nè abbiamo accesso a queste informazioni

Potrebbe interessarti anche...

Visti di recente