Sweet Seeds Sweet Cheese®


n° Semi: 3+1 semi
Prezzo:
€17,50

IVA inclusa Spedione calcolata alla cassa

Descrizione

Sweet Seeds Sweet Cheese®

Fusione di due stirpi cannabiche di alti livelli, Cheese x Black Jack® (SWS01). Questa genetica esalta la virtù dei suoi ancestri apportando nuovi aromi al sapore della Black Jack®. Produce lunghe cime centrali, attorniate da quantità di cime periferiche lunghe e di un buon calibro.

La sua gran produzione sommata a un nuovo e rivoluzionario sapore con toni di formaggio stagionato e piccante, fa della Sweet Cheese® (SWS19) una opzione consigliabile per i cacciatori di nuovi sapori e aromi; rispetto all’effetto c’è da ricordare che ci troviamo di fronte all’unione di 2 titani dell’ingegneria cannabica.

Il suo effetto è forte e permane per molto tempo, inducendo stati tra l’euforia e il relax particolarmente apprezzati dai coltivatori più all’avanguardia.

1º Premio – 3ª Copa Cannábica Catalunya Sud – Tarragona – 2015
2º Premio – Hydro – Cata Primer Aniversario ACMF – Miranda de Ebro – 2013
1º Premio – Esterno – III Biomenorcannabis – Menorca – 2017

CARATTERISTICHE

Varietà SWS19

Sesso Femminizzata, Fotodipendente
Genotipo Indica/Sativa: 30%/70%
Incrocio  Cheese x Black Jack®
Fioritura indoor 63 giorni
Produzione indoor 400-600 g/m2
Raccolta outdoor Metà settembre
Produzione outdoor 350-550 g/pianta
Altezza indoor n.d.
THC 15-20%
CBD 1,4%

Tutte le informazioni contenute sono a solo scopo informativo e didattico. Invitiamo tutti gli utenti a non utilizzare tali informazioni in modo pratico in relazione ai semi di cannabis. Ricordiamo infatti che:

In Italia la Coltivazione dei semi di cannabis è vietata (Art. 28 e 73 del DPR 309/90) se non si è in possesso di apposita autorizzazione (Art. 17 DPR 309/90)

Pertanto i Semi di cannabis potranno essere utilizzati esclusivamente per fini collezionistici e per preservazione genetica e sono commercializzati con la riserva che essi non siano usati da terze parti in conflitto con la legge. I semi di cannabis sono esclusi dal D.P.R. 309/90, ciò significa che essi non sono da considerarsi sostanze stupefacenti (L. 412 del 1974, Art. 1, Comma 1, Lett. B; convenzione unica sugli stupefacenti di New York del 1961 e tabella 1 decreto Ministero della Salute 11 Aprile 2006).


Metodi di Pagamento

Bitcoin Bitcoin Cash DAI Dogecoin Ethereum Litecoin USDC

Le informazioni relative al tuo pagamento vengono processate in modo sicuro. Non conserviamo nè abbiamo accesso a queste informazioni

Potrebbe interessarti anche...

Visti di recente